REGOLAMENTO: iscrizione € 200

Si giocherà su 2 campi, uno interno e uno esterno

L’iscrizione sarà valida al completo versamento della quota e consegna del modulo d’iscrizione.
Ogni squadra deve essere formata da un numero massimo di 8 atleti senza limiti di età e così vincolati:  N° 1 provenienza calcio a 11  eccellenza e N° 1 di 1° categoria  o N° 2 dalla promozione o N° 3 dalla 1° categoria e libero dalla 2° categoria.  I giovani nati nell’anno 1996 vanno considerati tutti come 2° categoria in quanto appartenenti all’ultimo anno di juniores. Il responsabile di squadra deve specificare quali sono i giocatori con vincoli pena la squalifica della squadra. Se richiesto si deve specificare la provenienza di tutti i giocatori, i quali non possono essere di provenienza di campionati stranieri. I giocatori inseriti in distinta gara per l’iscrizione al torneo non possono essere sostituiti  a torneo iniziato.
È obbligatorio l’uso dei parastinchi.
Tutte le partite si giocheranno sui campi di Busca a partire dalle ore 16.00 di Sabato 16/06/2018 fino alle ore 18.00 di Domenica 17/06/2018.

Iscrizione dovrà essere fatta entro domenica 4 giugno compilando la pagina di “iscrizione” disponibile su www.la24orebusca.altervista.org e contattando il referente. L’iscrizione sarà ritenuta valida solo dopo il versamento della quota di iscrizione e i dati di iscrizione dovanno comunque essere consegnati entro il 4 giugno al referente.

La formula del torneo verrà decisa al momento della chiusura delle iscrizione in base al numero di iscritti. Ad ogni inizio partita dovranno essere presenti in campo almeno 4 giocatori ( penalità partita persa per 6 a 0 ) le vincenti proseguiranno gli scontri incrociati fino alla finalissima del torneo. I criteri per stabilire le classifiche dei gironi sono i seguenti: 1 – Punti partita (3 punti nel caso di vittoria, 1 punto nel caso di pareggio, 0 punti nel caso di sconfitta); 2 – Scontro diretto 3 – Differenza reti 4 – Maggior numero di goal fatti Nella fase degli scontri diretti accede al turno successivo la squadra vincente, nel caso in cui alla fine dei 20 minuti di gioco si sia in situazione di parità si deciderà il vincitore con 3 rigori per squadra. Questi dovranno essere eseguiti nei 5 minuti di riscaldamento della partita successiva.

Sorteggio: sarà effettuato venerdì 15 giugno.

La durata di ogni partita è di 20 minuti a tempo unico. L’azione in corso allo scadere dei 20 minuti non viene conclusa. Le squadre devono presentarsi in campo 5 minuti prima dell’inizio incontro per il riscaldamento. Ogni ritardo superiore ai 5 minuti dall’ora ufficiale dell’inizio incontro verrà penalizzato con la perdita a tavolino della partita con il punteggio di 6 – 0. Si ha disposizione per ogni partita 1 Time out della durata di 1 minuto. Tutte le partite saranno arbitrate dal ACSI sede di CUNEO Dopo 10 minuti di gioco la partita viene considerata valida, e nel caso di qualsiasi incidente (es. spegnimento luci), fa fede il risultato raggiunto fino a quel momento. Prima dei dieci minuti la partita verrà decisa hai rigori (3 per squadra). La partita successiva all’ interruzione verrà disputata nel caso rimangano più di dieci minuti di gioco, nel caso contrario verrà decisa ai rigori. Per questo motivo anche in caso di interruzione le squadre sono tenute a presentarsi in campo all’orario prestabilito. Nella fase ad eliminazione diretta (da sedicesimi a finali)in caso di parità le partite vengono decise con 3 rigori per squadra e la durata della parte finale del torneo sarà di 25 minuti.

I cambi devono avvenire sulla linea di metà campo e il giocatore non può entrare finche non è uscito l’altro.

I Tiri liberi scattano dopo il quinto fallo.(è compito del segnapunti annotare il numero di falli sugli appositi fogli). Se si fischia il tiro libero prima della sirena si batte comunque il tiro libero. Non esiste il cumulo delle ammonizioni durante il torneo,il giocatore che viene espulso non può giocare la partita successiva.La doppia ammonizione nella stessa partita comporta l’espulsione del giocatore, se nei 2 minuti successivi c’è un gol il giocatore espulso può essere sostituito da un compagno di squadra.Il giocatore espulso salterà comunque la partita successiva e sarà a discrezione della direzione gara decidere il numero di turni di squalifica.

Il Retropassaggio al portiere è consentito una sola volta per azione, il pallone deve oltrepassare la metà campo od essere toccato da un avversario.In caso contrario verrà assegnata una punizione a due dal limite dell’area.

È obligatorio l’utilizzo di scarpe da indoor (no suola nera) per le partite che si svolgono all’interno del palazzetto.